Firma per l’introduzione della cedolare secca

Ho avviato sul sito www.firmiamo.it la raccolta di firme per l’introduzione della cedolare secca con la seguente petizione: PETIZIONE PER L’INTRODUZIONE DELLA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI Ecco tre buoni motivi per cui all’Italia è utile l’introduzione della cedolare secca,: 1)      Sotto il profilo fiscale si tratta di semplificare e alleggerire: semplificare perché l’introduzione della cedolare secca eviterà la presentazione della … Continua a leggere

Il filotto

Da tanto lo stavamo aspettando, e finalmente si è materializzato il “filotto”, la contestuale definizione di un certo numero di affari tra loro collegati: in questo caso sono tre. Lo aspettavamo da tanto perchè la domanda di mutuo da parte dell’acquirente del bilocale è stata inoltrata da due mesi e mezzo, ma da tanto anche perchè lo considero un segnale del superamento … Continua a leggere

Borgo Blu

Borgo Blu è la denominazione che la Cooperativa Muratori Reggiolo ha voluto dare ad un complesso immobiliare in costruzione a Reggio Emilia: si tratta di oltre 200 appartamenti (50 già costruiti) che saranno ospitati in 6 fabbricati organizzati a corte chiusa, all’interno di Parco Ottavi (www.parcottavi.it). La definizione di Parco non è gratuita perchè il cuore della iniziativa immobiliare è … Continua a leggere

Siamo d’accapo?

Fino a qualche settimana fa’ sembrava che si fosse avviato il percorso per riportare il mercato immobiliare alla normalità: erano in aumento i clienti acquirenti, le banche stavano riaprendo, se pur lentamente e prudentemente, i rubinetti dei finanziamenti, i media cominciavano ad interessarsi alla evoluzione del mercato; ma poi è esploso il caso Grecia e si è evidenziato che l’interesse principale della … Continua a leggere

4 mutui, 4 rogiti

Da una chicchierata con un cliente costruttore, operativo tra Reggio Emilia e Mantova, riporto due affermazioni significative. La prima è che il mercato non è fermo, ma non è nemmeno al massimo delle potenzialità: si potrebbe dire che vivacchia, si vende qualche immobile, ma ancora non si intravvede una partenza decisa verso l’alto. La seconda è che gli ultimi 4 … Continua a leggere

Numero 100

Quello che mi accingo a scrivere è il centesimo post di questo blog: una piccola ma impegnativa sfida lanciata 10 mesi or sono compie il suo primo giro di boa … e continua. Chi si aspettava ( o aspetterà) urla e bestemmie in questo blog non le ha trovate (e non le troverà) anche se l’osservazione delle statistiche mi ricorda … Continua a leggere

La strage degli innocenti ulivi

Per motivi di lavoro oggi ho attraversato la Provincia di Reggio E. da ovest ad est: da S.Ilario D’Enza ad Arceto di Scandiano e per finire a Salvaterra di Casalgrande ho provato un forte disgusto nel vedere una vera e propria strage di ulivi secolari, uno scempio naturale provocato da ignoranza ed egoismo, di quei proprietari immobiliari che per ornare in modo originale … Continua a leggere

Il mattone, il politico e il facile affare

Oggi un Ministro della Repubblica (prima o seconda che sia) si è dimesso per una storia di un appartamento acquistato con modalità insolite: assegni emessi da un soggetto diverso dall’acquirente, un prezzo molto ma molto vantaggioso, un appartamento grezzo al momento dell’acquisto e che magicamente, per incanto diventa di lusso, nelle finiture, negli impianti, nei rivestimenti e nei serramenti. In quindici … Continua a leggere

La casa del Popolo

Il 1° Maggio mi ricorda il luogo dove per la prima volta, da ragazzo, ho trascorso la Festa dei Lavoratori: il ritrovo era presso la Casa del Popolo, dove erano distribuiti i garofani rossi e dove ci si intratteneva con un piccolo rinfresco, in attesa che partisse il corteo festoso. Cos’è la Casa del Popolo, o meglio cos’era perchè sono … Continua a leggere