La casa a Lampedusa

“Ho acquistato una casa a Lampedusa e così da oggi sono Lampedusano” con queste parole ieri Silvio Berlusconi ha concluso il suo comizio davanti al Municipio di Lampedusa. La casa è un piccolo e grazioso villino (lontano dal lusso di Arcore e della Certosa in Sardegna) affacciato su una piccola spiaggia e su uno splendido mare (definito caraibico dai giornalisti), e … Continua a leggere

La foglia energetica

Il corriere.it pubblica una interessante notizia relativamente ad una nuova invenzione nel campo delle energie rinnovabili: il professor Daniel Nocera a capo di una equipe di ricercatori presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) ha messo a punto una cella solare delle dimensioni di una foglia (di dimensioni analoghe ad una carta per giocare a Poker), capace di produrre energia … Continua a leggere

Risparmio e Mattone per gli italiani.

Il sito web www.rainews24.it produce una sintesi della ricerca condotta da Confcommercio sul risparmio delle famiglie italiane negli ultimi 20 anni. “Se all’inizio del periodo per ogni 100 euro di reddito se ne risparmiavano 23, spiega Confcommercio, oggi le famiglie riescono a metterne da parte meno di 10. Nello stesso periodo, con un reddito disponibile stagnante e sostanzialmente invariato dal 1990 al … Continua a leggere

Hotel-Village a Fuerteventura

A Fuerteventura, nelle isole Canarie, sono ospite di un hotel-village con alcune centinaia di camere, che ospitano cittadini di tutta Europa: la prima cosa che colpisce e’ che in ogni occasione che si passa dalla reception ci sono valige in movimento, viaggiatori che arrivano e partono, senza sosta. Donne e uomini, giovani, maturi e anziani, dalla Germania, Gran bretagna, Danimarca, Olanda, ma … Continua a leggere

21 marzo 2011: inizia la primavera immobiliare?

Dopo trenta mesi di crisi, diminuzione delle vendite e dei prezzi, è possibile prevedere che con l’inizio della primavera metereologica, si avvii anche un nuovo corso del mercato immobiliare? A confortare la tesi ci sono le statistiche pubblicate dall’Agenzia del Territorio relativamente agli scenari immobiliari dell’anno appena trascorso, il 2010, che segnalano un assestamento, con qualche timido cenno di ripresa, nelle … Continua a leggere

Il mercato immobiliare nel 2010

L’Osservatorio del Mercato Immobiliare (OMI) presso l’Agenzia del Territorio in un comunicato stampa ha reso noti i mutamenti del mercato immobiliare nel 2010, sintetizzabili in una voce: stabilizzazione. E’ interessante notare la dimensione di questa stabilizzazione, vale a dire quanti rogiti (contratti di compravendita conclusi) sono stati effettuati per confutare una tesi che ancora circola in modo strisciante, e cioè … Continua a leggere

Il museo del Primo Tricolore

Tra le iniziative promosse per festeggiare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, si è svolto un piccolo recital itinerante nelle  le sale del Museo del Primo Tricolore a Reggio Emilia. Il Museo è stato istituito per ricordare l’adozione del nostro Tricolore come bandiera della Repubblica Cispadana il 7 Gennaio 1797, da parte dei delegati delle città di Reggio (che allora si chiamava … Continua a leggere

La Cedolare Secca: che fina ha fatto?

Le vicende personali di Berlusconi, la controffensiva del Governo sulla Giustizia hanno fatto passare in secondo piano il decreto sul federalismo fiscale e con esso il provvedimento sulla Cedolare Secca. E’ bene ricordare che il provvedimento è nato per contribuire a risolvere un problema sociale (l’offerta di case in affitto) attraverso un incentivo (la riduzione della pressione fiscale), per essere … Continua a leggere

La guida del Corriere

Gino Pagliuca sul corriere.it anticipa i contenuti della Guida che inserita nell’edizione di domani del “Corriere Economia”, vuole dare utili consigli per chi può decidere se affittare od acquistare una casa. Dopo un’introduzione tutta statistico matematica, in cui dimostra i vantaggi dell’acquisto (soprattutto per chi dispone di liquidità ovvero risparmi) rispetto all’affitto, l’articolo (e si presume la guida) analizza tutte … Continua a leggere

Terremoto e tsunami: terribili.

Improvisamente la forza della natura si è scatenata sul Giappone, provocando un disastro di proporzioni gigantesche: le persone morte sono migliaia e oltre diecimila quelle scomparse, intere città sono state distrutte dalla furia delle acque o dai sussulti della terra: perfino una centrale nucleare ha subito una esplosione, per fortuna in un settore non radioattivo. Bisogna riconoscerlo in qualche occasione il mattone … Continua a leggere