L’investimento a reddito

Grazie alla Cedolare Secca è oggi possibile calcolare preventivamente il rendimento finanziario annuo di un investimento immobiliare a reddito in appartamenti. Prendiamo un caso normale: appartamento di due camere da letto, arredato, con cantina ed autorimessa, acquistato al prezzo di 120.000,00 Euro (130.000,00 compreso imposte e spese) ed affittato con Contratto  “Concordato”, secondo le tabelle in vigore a Reggio Emilia, ad un … Continua a leggere

Cedolare Secca: primi passi

I primi passi della Cedolare secca sono controversi, rispecchiano compiutamente il provvedimento, modificato (c’è chi sostiene sia stato alterato) all’ultimo momento, e non equilibrato nei benefici. Dal lato dei contratti in essere vi sono ancora aspetti tecnici, procedurali e di contenuto non definiti, che impediscono l’esercizio dell’opzione: si tratta in particolare della relazione tra periodo d’imposta e efficacia della non applicazione … Continua a leggere

ISTAT e mercato immobiliare

La fotografia annuale redatta dall’ISTAT descrive un’Italia più povera di dieci anni or sono, con le famiglie in gravi difficoltà ed a rischio povertà: non c’è dunque solo un problema congiunturale (la crisi esplosa nel 2008) ma soprattutto un problema strutturale. La macchina deve essere totalmente e completamente revisionata, a partire dallo Stato che dovrà dimuinire la spesa ed aumentare … Continua a leggere

I mutui casa nel 2010

Grazie allo studio dell’Agenzia del Territorio si ha per la prima volta una analisi attenta del mercato dei mutui casa nel complesso, che nel corso del 2010 ha avuto un valore (capitale erogato) di 36 miliardi di Euro. Risulta che il 46% delle transazioni immobiliari (pari a 265.439) è finanziata da un mutuo casa e che, questi ultimi, sono aumentati del … Continua a leggere

Affordability Index

Il termine (Affordability Index) è certamente di difficile pronuncia, ma poichè è stato coniato dall’Associazione Bancaria Italiana, e pubblicato du AT news, lo prendiamo com’è. Si tratta dell’indice di accessibilità che misura la capacità per le famiglie italiane di “accedere” all’acquisto di una abitazione, ed è stato ricavato incrociando i prezzi dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare, con i redditi ed i … Continua a leggere

Il Rapporto immobiliare dell’Agenzia del Territorio compie 10 anni.

Il numero uno dell’anno quattro di AT news, la newsletter trimestrale dell’Agenzia del Territorio, riassume i dati fondamentali del “Rapporto immobiliare del settore Residenziale” riferito all’anno 2010. La crisi vista dal Direttore dell’Agenzia del Territorio, Gabriella Alemanno, ha i connotati “moderati” (lontani anni luce dai caratteri apocalittici usati dai cultori della bolla immobiliare) e ci descrive un mercato che dopo “un … Continua a leggere

Demolire, o no, le costruzioni abusive?

Il primo è stato il premier, Silvio Berlusconi, che, forse in ricordo dei bei tempi andati, si è pronunciato, affermando che avrebbe fermato la demolizione delle costruzioni abusive in Campania. Gli hanno risposto in tanti, politici ed amministratori, ma la più chiara e puntuale risposta è arrivata da Paolo Buzzetti, Presidente NAzionale di ANCE, l’associazione dei costruttori aderente a Confindustria: “Non voglio … Continua a leggere

Mattone d’oro a Buenos Aires

Con un Titolo ad effetto (ripreso in questo post) “A Buenos Aires mattone d’oro”, Il Sole 24 Ore dedica una mezza pagina agli investimenti immobiliari a Buenos Aires (Argentina) con una descrizione di Area 60, una opportunità nota ai frequentatori di questo blog. Dopo l’esperienza negativa dei Bond, sostiene Roberto Da Rin nel citato articolo, gli argentini si sono orientati … Continua a leggere

Tourisme Real Estate all’Arsenale di Venezia

A Venezia nei locali dell’Arsenale, gli stessi che la prossima settimana ospiteranno il concerto di Shakira in onore di Vinita e Muquit, due giovani promessi sposi dell’India, dal 4 al 6 maggio 2011, si è svolta la seconda edizione di TOURISM REAL ESTATE – EXPO E CONFERENCE. Una piccola ma interessante ( ed utile) Fiera sul mercato immobiliare collegato al … Continua a leggere

Un tetto per i mutui

Il previsto aumento dell’inflazione, corrispondente alla crescita dei consumi per effetto della ripresa economica, costituisce una minaccia per molte famiglie che hanno contratto mutui con il tasso variabile: in effetti l’Euribor è già in movimento verso l’alto e con esso è imminente l’aumento delle rate legate alla varizione dei tassi. In accordo con l’ABI (Associazone Banche Italiane), il Governo sta mettendo … Continua a leggere