Il terremoto in Agenzia

Alle ore 9,00 circa è da poco entrata la segretaria e si avverte la prima forte scossa di terremoto: tutti fuori, sul piazzale ci sono anche le commesse dei negozi vicini con la paura  e lo sgomento segnati in volto, non ci sono i gestori cinesi del bar, il traffico è regolare. Rientro e controllo se il terremoto ha lasciato segni, … Continua a leggere

Corte Valsassina

La Società Corte Delfino Parodi S.r.l. ha iniziato in questi giorni la ristrutturazione dell’edifico consciuto come “Corte valsassina”: si tratta di un complesso immobiliare a corte chiusa le cui prime tracce risalgono agli inizi del diciottesimo secolo e che è formato da un edificio principale con due ingressi carrabili e da tre edifici bassi sui restanti lati; il complesso era … Continua a leggere

La famiglia che investe

Angelo (il nome è di fantasia) circa vent’anni or sono ha lasciato la sua terra in Campania ed è venuto a lavorare a Reggio Emilia, dove in seguito lo hanno raggiunto la moglie e tre figli, di cui due oggi lavorano nella ristorazione e la terza ancora studia; e la famiglia, tutta, ha deciso di acquistare un rustico per ristrutturarlo ed … Continua a leggere

La pubblicità delle banche

Da alcuni giorni sulle più importanti reti televisive nazionali, le due più importanti banche italiane stanno programmando campagne pubblicitarie: una per promuovere i mutui casa, l’altra per promuovere un nuovo prodotto finanziario per gli investitori. Non importa se una banca investe in pubblicità per raccogliere denaro e l’altra per distribuirlo; ciò che rimane nella testa del telespettatore è il segno della … Continua a leggere

Cormo

Secondo Wikipedia, cormo è “il corpo delle piante superiori”, ma CORMO è anche il nome di un’impresa, nata come cooperativa falegnami 120 anni or sono, che produce porte e finestre nel suo stabilimento di 80.000 metri quadrati a San Martino in Rio (RE) e che, come tante altre imprese, sta reagendo alla crisi ristrutturandosi con investimenti in ricerca e svilupppo … Continua a leggere

Regolamentare l’affitto con riscatto

Il Leasing è un termine anglosassone che definisce una particolare forma di contratto immobiliare (ma anche mobiliare): l’affitto con riscatto; in Italia questo contratto è applicabile solo per immobili produttivi acquistati da imprese e società in attività; non è applicabile alla compravendita di case, appartamenti, immobili a destinazione residenziale in genere. Nella provincia di Reggio Emilia alcune imprese e società … Continua a leggere

Open Day a Prato di Correggio

Prato è un importante frazione del Comune di Correggio (RE) che negli ultimi anni ha visto un forte sviluppo con l’insediamento di aziende industriali e con un incremento del 50% della popolazione, da 950 a 1500 abitanti; eppure da 2 anni un fabbricato nuovo con negozi ed appartamenti registra una quota di invenduto pari al 65%. Per sbloccare questa situazione la Società Immobiliare … Continua a leggere

Il mercato non riprende

Nei giorni scorsi l’Agenzia del Territorio e l’ABI (Associazione Bancaria Italiana) hanno presentato il rapporto sul mercato immobiliare residenziale 2011, che rispetto al 2010 registra una leggera diminuzione delle transazioni normalizzate, un impercettibile diminuzione dei metri quadrati compravenduti, un leggero aumento dei prezzi, un valore complessivo di scambio sostanzialmente stabile: vale a dire la fotografia della stagnazione. La tendenza non … Continua a leggere

Aumentano gli abitanti in Provincia di Reggio Emilia

Gli abitanti della Provincia di Reggio Emilia sono oggi, secondo un comunicato stampa, circa 534.000; solo dieci anni fa erano 400.000, un incremento di 134.000 pari al 33,5%; negli ultimi due anni, in piena crisi economica e finanziaria, gli abitanti sono aumentati di circa 9.000 unità. Il comunicato non precisa di quanto sono aumentati i nuclei famigliari ma se si … Continua a leggere

Il mattone SalvaItalia

Tutto come previsto; il Governo dei Professori sta superando la boa del “semestre franco” e si delineano le caratteristiche delle manovre adottate: molte chiacchiere (parole vuote) sulla ripresa, pochi risparmi di spesa pubblica (un nuovo professore comincerà chissà quando e chissà come a tagliare per eliminare i tanti ed enormi sprechi) molti sacrifici (lavoro e pensioni) e tante ma proprio tante tasse … Continua a leggere