Il mediatore creditizio

Al tempo del Web, la mediazione, si sa, non va di moda, anzi spesso è vissuta come un costo inutile, se non addirittura come un furtarello; lo sappiamo bene noi Agenti Immobiliari, ma se ne accorgono anche i nostri colleghi Mediatori Creditizi. Una giovane coppia, dopo essersi vista accettare una proposta di acquisto di un appartamento, si è messa alla … Continua a leggere

Unicredit illusione casa

E’ in corso una tambureggiante campagna pubblicitaria su tutti i canali televisivi da parte di Unicredit per promuovere la sua rete di Agenzie (regolari?) per la vendita di case, con uno spot che si commenta da solo: un giovin signore entra in una filiale della Banca con un cane al guinzaglio e ne esce dopo pochi secondi con un contratto … Continua a leggere

Ad Albinea il cantiere riparte

A Bellarosa di Albinea il cantiere per la costruzione di 7 unità immobiliari è fermo da due anni, perché le vendite non sono mai decollate e perché la Banca finanziatrice ha chiuso il rubinetto. Da Febbraio l’Agenzia Immobiliare ha deciso di accettare la sfida di un Mandato Esclusivo di Vendita per tutte le unità immobiliari del cantiere, e ieri, dopo … Continua a leggere

La lunga attesa

Tre mesi sono serviti ad una giovane coppia per trasformare una “Proposta d’Acquisto” condizionata al rilascio del mutuo, in una Promessa di Compravendita. La Banca (si dice il peccato non il peccatore) ha impiegato ben tre mesi per compiere l’istruttoria e deliberare il rilascio del Mutuo Casa; per quattro volte ha chiesto integrazioni alla documentazione prevista all’origine. Stiamo parlando di … Continua a leggere

La Banca in retromarcia

E’ successo che una banca (innominabile) vantando un credito di € 50.000,00 garantito da ipoteca, visto che il debitore non pagava le rate del mutuo, abbia deciso di avviare la procedura giudiziaria per vendere l’appartamento ipotecato all’asta. A parere del Geometra che mi ha riferito l’episodio, la procedura giudiziaria costa ad una banca una cifra compresa tra 20.000,00 e 30.000,00 … Continua a leggere

Unicredit concede(rà) mutui casa

Il Sole 24 Ore pubblica una notizia che è tra l’inverosimile ed il sensazionale: Gabriele Piccini, country chairman (forse vuol dire capo-territorio) per l’Italia di Unicredit, ha dichiarato che nel 2014 saranno erogati mutui per 4,5 miliardi di Euro, con l’obbiettivo di conquistare circa il 20% del mercato. La notizia è di quelle importanti per il mercato immobiliare: la prima … Continua a leggere

Gli stranieri tornano sul mattone italiano

Ad una trasmissione radiofonica, oggi, un giornalista economico, ha raccontato quanto sostenuto dall’A.D. di una priamria banca italiana durante un incontro con investitori immobiliari: da un lato si avverte un rinnovato interesse da parte di gruppi finanziari stranieri verso gli investimenti immobiliari in Italia, dall’altro crescono i depositi bancari dei risparmiatori italiani, senza impieghi. Il cuore del ragionamento sta nel constatare che la finanza internazionale … Continua a leggere

Il compenso di mediazione arriva dopo tre anni.

Il compromesso è stato firmato nel maggio 2010 ed il rogito avrebbe dovuto effettuarsi nella primavera 2011, se il diavolo non ci avesse messo lo zampino. Dapprima ci sono state le difficoltà dei promissari acquirenti per reperire un mutuo: prima promesso, poi negato, poi ancora promesso (da una seconda banca) ed ancora negato; poi le difficoltà le ha subite l’impresa costruttrice, il … Continua a leggere

Mutuo rapido

In poco meno di un mese, in pieno periodo ferragostano, per la prima volta dopo 5 anni, si è registrata la deliberazione (si proprio così la decisione dell’organo competente) di un mutuo casa e fra poche settimane si potrà fare il rogito. La Banca in questione, merita una menzione: si tratta di BNL-BNP PARIBAS, la banca italiana acquistata dai francesi; … Continua a leggere

Affitto o acquisto?

Sembrerebbe un dilemma, ma non lo è; sono tante le famiglie giovani e non più giovani che, trovandosi nella condizione, di dover cambiare o cercare casa, rinunciano a priori ad acquistare. Fino a uno o due anni or sono chi decideva di cambiare casa si recava prima di tutto in banca per misurare la sua potenzialità di investimento; con la … Continua a leggere